sabato 19 ottobre 2013

Riconoscimento basette delle miniature

Come già indicato in altro blog, prima di iniziare a dipingere le miniature, ho fato una lunga e, ritengo, dettagliata ricerca elencando tutti i RGM (reggimenti), BTG (Battaglioni), BTT (Batterie) e SQR (Squadroni) che hanno combattuto nelle guerre napoleoniche fra il 1805 ed il 1814. Ho creato un DB (Data base) su Excel dove per ogni unità ho indicato le informazioni principali: dalla nazione di appartenenza (es. Francia, Spagna) all'area di reclutamento (es. Scozia, Boemia, Ucraina etc). Il colore dell'uniforme (giacca e pantaloni), i colori distintivi (Polsini, petto, risvolti, colletto), la dimensione in forza-uomini (quantomeno al momento della formazione). Il tipo di copricapo (Shako, Kiwer, Busby, Korsehut etc). Oltre ad informazioni di dettaglio quali: il colore dell'uniforme del tamburino, il pennacchio, la pelisse (per gli Ussari) etc.

Poi, come visto in altro post, è mia intenzione assegnare una bandiera ad ogni unità che creerò. A tal fine ho fatto un'altra approfondita ricerca ed ho creato un'altro DB ove ho archiviato tutte le bandiere. Nel 99% dei casi ho reperito quelle reali, in alcuni quelle probabili in pochi altri quella presunta.

Bene. Ma quando avrò decine e decine di unità diventerà difficile distinguerle l'una dall'altra. Ossia: 2 RGM austriaci o russi o francesi avranno la medesima uniforme e magari i medesimi colori distintivi raggimentali. Come riconoscerli? A tal proposito ho identificato tutte le unità codificandole. Tale codice sarà scritto con un pennarello sotto la base.

Il codice è composto da 2 parti: la prima (alfabetica) identifica la nazione (WU = Wurttemberg, IT = Italia, RU = Russia etc) e la seconda è numerica per identificare l'unità. Ad esempio: nel mio DB GB45 corrisponde al 42° di linea dell'Inghilterra (scozzesi), PR42 corrisponde al 15° RGM prussiano (della Guardia) etc. Infine. Per identificare i RGM stranieri al servizio di una Nazione ho creato i seguenti codici: GBA = Gran Bretagna + A (altri) o SN = Spagna Napoleonica (l'esercito del fratello di Napoleone, Giuseppe, quando fu Re di Spagna) etc.

Esempio etichette
Un'ultima chiosa. Le unità di reparti territoriali (volontari, irregolari, landwehr etc) che erano particolarmente numerosi in Russia, Prussia, Austria e Spagna non li ho schedati tutti e quindi non creerò una unità per ogni reparto realmente esistente. Ciò perché erano numerosissimi e solo parzialmente presenti sui campi di battaglia. L'unica eccezione sono i Cosacchi. Questi furono fra i maggiori fautori della guerra del 1812 (campagna di Russia).