sabato 7 settembre 2013

Villaggio di Markgrafneusiedl (Battaglia di Wagram)

English: The village of Markgrafneusiedl (Battle of Wagram)
Français: Le village de Markgrafneusiedl (bataille de Wagram)
Deutsch: Das Dorf von Markgrafneusiedl (Schlacht von Wagram)
_____________________________________


Nei giorni 5 e 6 di luglio del 1809 si è combattuta la battaglia di Wagram. Battaglia che non commentiamo in queto post. L'intento, invece è di presentare il villaggio di Markgrafneusiedl ove si sono svolti feroci scontri fra le truppe imperiali napoleoniche e quelle imperiali austriache.

La posizione di Wagram
Nell'immagine seguente vediamo il Maresciallo Louis Nicolas Davout, o d'Avoût, che ordina l'assalto al villaggio di Markgrafneusiedl, di cui si vede la torre quadrata, durante la battaglia di Wagram.

Immagine dell'assalto a Markgrafneusiedl
Da ricerche effettuate su internet abbiamo appreso che Markgrafneusiedl era, ed é, un villaggio rurale (ancora oggi ha meno di 900 abitanti) sorto accanto ad una collinetta sulla quale sorge una torre ad altri resti di un antico maniero. All'epoca la torre era quadrata mentre i rimaneggiamenti ottocenteschi l'hanno trasformata in un torrione rotondo in quanto la struttura fu trasformata ed abitata.

La JR Miniatures produce una torre quadrata che fa esattamente al caso nostro. Questa viene venduta in 2 esemplari. Il primo l'avevo installato su una collina (vedere post "colline grandi") dipinto di grigio. Mentre il secondo esemplare l'ho utilizzato in questa basetta ma verniciato color mattone.

Per simulare il villaggio rurale ho utilizzato 2 fattorie. L'una prodotta sempre dalla JR Miniatures e l'altra dalla Scale Creep Miniatures (ex SPC). Entrame sono formate da una abitazione e da una stalla con il cortile recintato. La dimensione di queste è perfettamente compatibile.

Il tracciato delle strade l'ho creato in base alle (poche) immagini dell'epoca e da una mappa aerea attuale. Si tratta di una strada che corre lungo la collinetta della torre da cui parte una strada perpendicolare. Attorno a questo incrocio sorgeva il villaggio.

Come sempre ho preparato una base in compensato su cui ho incollato una seconda piccola base per creare la collinetta. Quindi ho dipinto il tutto con il Flatting. A questo punto ho creato le strade con il solito silicone marrone. Successivamente ho incollato la torre e le abitazioni.

La basetta su cui ho incollato le fattorie e la torre
La fattoria sulla sinistra è quella della JR mentre quella sulla destra è quella della Scale Creep. Notare che quest'ultima ha due accessi, l'uno sulla strada est-ovest e l'atro sulla strada nord-sud. Occorre sottolineare che è ben rifinita mentre quella della JR è più spartana.
Atteso che la colla fosse asciugata, ho disteso uno strato di Vinavil e quindi ho cosparso la basetta della polverina della Krea per creare i prati.

Prima vista del villaggio
Vista dall'altro lato del villaggio
Presento di seguito due immagini ravvicinate delle fattorie affinché si possano apprezzare i particolari. Queste sono state dipinte di bianco come erano, e sono, la stragrande maggioranza delle fattorie austriache. Notare i particolari degli archi/portoni di accesso della fattoria della Scale Creep e la definizione dei mattoni, delle tegole e delle piante rampicanti sui muri esterni della casa. Ho provato a dipingere una pianta rampicante sul muro della casa della JR ma non essendoci la struttura sottostante il risultato è scadente.

Fattoria della Scale Creep
Fattoria della JR Min.
Atteso che l'erbetta fosse fissata ho posizionato 2 tratti di siepe da me prodotta con spugna da imballaggio ed alcuni alberi della canadese Model Tree World. Di seguito 2 immagini della basetta ad oggi. Appena avrò verniciato alcuni muretti in pietra creati duplicando quelli della CinC (vedere post "Riproduzione di muri e recinzioni") li installerò attorno alla torre.

Un'altra panoramica del villaggio