domenica 15 settembre 2013

Villaggio di Aspern (Battaglia di Aspern-Essling)

English: Village of Aspern (Battle of Aspern-Essling)
Français: Village d'Aspern (Bataille d'Aspern-Essling)
Deutsch: Dorf von Aspern (Schlacht von Aspern-Essling)
_____________________________________


Il 21-22 maggio 1809 nei pressi di Wien (Vienna) si svolse la battaglia di Aspern-Essling. Il nome deriva da 2 villaggi ove si svolsero i più cruenti scontri fra le truppe imperiali francesi e le truppe imperiali austriache.

La posizione di Aspern-Essling
Con questo post intendo presentare il villaggio di Aspern. Ho cercato di ricreare il villaggio il più possibile aderente a quello esistente nel 1809. La mia ricerca tramite immagini riportate sui libri e tramite internet mi ha permesso di tracciare un progetto che ritengo adeguatamente consono all'obbiettivo prefissato. La fonte a cui ho più attinto è stata il museo della battaglia di Vienna ove è presente un meraviglioso quanto immenso diorama che la rappresenta.

Di seguito 2 immagini prese da internet:

L'assalto austriaco al villaggio di Aspern
La chiesa di Aspern oggi: vista dal retro
Creato su carta il progetto ho acquisito gli edifici che mi occorrevano compresa la chiesa di Aspern presso la quale si sono svolti i più feroci assalti da parte delle truppe francesi. La chiesa in questione è prodotta dalla JR Miniatures ed è estremamente somigliate a quella reale. Gli altri edifici sono sia della JR Miniatures che della Game Craft Miniatures e della Scale Creep Miniatures.

Come definito da progetto ho creato la basetta in compensato e gli ho smussato gli angoli. A questo punto, come al solito, l'ho verniciata con il flatting per eliminare eventuali viste del bianco del compensato.

Atteso che l'assetta di compensato fosse asciutta con un pennarello ho tracciato le strade e quindi le ho create con il silicone marrone.

Le strade tracciate con il pennarello
Le strade create con il silicone
Naturalmente il tracciato delle strade corrisponde al tracciato reale del villaggio di Aspern. Solamente le abitazioni sono in numero inferiore del reale.

Atteso che il silicone fosse asciutto, tramite Vinavil, ho cosparso la basetta della polverina della Krea per riprodurre il manto erboso. Quindi vi ho incollato i primi edifici.

Il manto erboso lascia intravvedere oltre le strade anche i cortili
Primo piano della chiesa (JR Miniatures) dipinta con i colori originali
Terminato di dipingere tutti gli edifici occorrenti, li ho incollati sulla basetta. A questo punto ho incollato le siepi che come al solito ho prodotto io tramite spugna da imballaggio e debitamente colorate.

Tutti gli edifici del villaggio posizionati
Sono state incollate le siepi che delimitano alcuni cortili
A questo punto ho posizionato i muri di recinzione. I muri alti e dipinti di bianco ed il portone della fattoria padronale sono della GHQ mentre i muri in mattoni bassi sono della CinC. Attenzione, come illustrato in altro post io ho acquistato solamente una serie per ogni tipologia di muretto, poi tramite prodotti della Prochima li ho duplicati in resina. Questo mi ha facilitato un compito. In diverse occasioni occorre tagliare una sezione di muretto al fine di poterlo avere della lunghezza giusta, pertanto avendolo in resina il lavoro è stato facilitato.

Terminato di posizionare i muretti ho praticato con un punteruolo gli appositi fori e quindi ho installato gli alberi della Model Tree World. Abbiamo anche alcuni cespugli che sono della Krea.

Panorama del villaggio di Aspern terminato
Notare che i muretti bianchi hanno la parte superiore rossa. Ciò è dovuto al fatto che detti muretti hanno sulla sommità delle tegole. Così come sovente è nella realtà.

Di seguito si riportano alcune immagini ravvicinate per apprezzare i particolari.

Vista ravvicinata di alcune fattorie
Vista ravvicinata dell'ingresso del villaggio
Primo piano della chiesa di Aspern
Al fine di essere il più aderente al reale, la basetta presentata dovrebbe avere la chiesetta recintata da un muretto. Appena l'avrò creato (come illustrato in apposito post) lo posizionerò sulla basetta stessa.

In post dedicato presento il villaggio di Essling.

Aggiornamento: per prendere visione dell'intero campo di battaglia fare riferimento al post dedicato del mese di gennaio 2014.