sabato 31 agosto 2013

Ricerca colori abitazioni mitteleuropee

Appena terminate le ferie mi sono giunte le scatole con quanto ordinato a 4 produttori, come indicato in post precedente.

La maggioranza degli edifici è di area mitteleuropea (Germania, Austria, Polonia, baltico) ed una altra buona percentuale è costutuita da abitazioni di tipo mediterrano. Questo perché le 2 aree ove si sono svolti la maggior parte degli scontri e delle battaglie napoleoniche sono la penisola Iberica, e quindi in chiaro stile mediterraneo, e la vasta area dell'Europa centrale. Poi abbiamo, in minoranza, le abitazioni di ambito russo in senso lato (Russia, Bielorussia, Ucraina, campagna polacca etc).

Per quanto riguarda questa ultima area, russa, non è così complicato scegliere i colori degli edifici in quanto facendo ricerche su internet si rileva che la maggior parte delle abitazioni di campagna erano di legno ed in colore natuarale con il tetto di paglia. Quelle colorate erano, e sono, in colori vivaci e normalmente con le finestre bordate di colori che accentuano il distacco da quello delle pareti.

Più semplice ancora la scelta per le abitazioni mediterranee. In genere erano o in pietra naturale o bianche. Solamente alcune erano colorate con colori pastello. A parte quelle dei paesi/città in riva al mare ma non è il nostro caso.

Diverso è il caso delle località in Europa centrale. Una abitazione svizzera/foresta nera è diversa da una bavarese. In Alsazia e Lorena le abitazioni dei Protestanti sono colorate in maniera differente da quelle dei Cattolici. Le abitazioni della Normandia e della Danimarca sono più simili a quelle inglesi che a quelle tedesche. Senza parlare delle abitazioni del nord della Germania e di tutta l'area del Baltico che parte da Lubeck (Lubecca) e, passando per Danzica (Danzig/Gdansk) giunge in Prussia Orientale e nella Livonia zarista.

Le abitazioni in oggetto si dividono in 3 grosse categorie: quelle alpine con un piano terreno normalmente in pietra, un primo piano bianco ed un sottotetto in legno. Quelle della fascia centrale normalmente a "graticcio", dette anche Tudor dagli inglesi e Fachwerkhaus dai tedeschi. Metre quelle presenti nell'area del mar Baltico sono in maggioranza color mattone.

Ma i colori dei particolri, il colore del legname a vista, il colore del tetto etc, se si vuole fare un bel lavoro, è un'impresa sceglierlo. Nelle mie ricerche su internet mi sono imbatturo in un sito che presenta tutte assime queste varietà. Si tratta di un'azienda di Aachen (Acquisgrana) in Germania che produce edifici abitazioni in ceramica che riproducono decine e decine di abitazioni tipiche di tutta la Germania e non solo. I prodotti pubblicizzati non sono di interesse per i wargame a 6mm in quanto si tratta di edifici di dimensione eccessiva ma le immagini riportate nel sito sono una vera miniera di informazioni per la scelta dei colori.

Il sito in oggetto è http://www.kastelkeramikhaus.de/galerie/index.php