giovedì 7 agosto 2014

Manovre militari classiche: Avvolgimento di un singolo fianco

English: The classical manoeuvres of warfare: Envelopment of a single flank
Français: Les manœuvres classiques de la guerre: Enveloppement d'un seul flanc
Deutsch: Die klassischen Manöver der Kriegsführung: Envelopment einer einzigen Flanke
_____________________________________


Con questo post affrontiamo la seconda manovra più classica: l'avvolgimento di un singolo fianco.

Mappa della manovra (da D.G.Chandler)
Per affrontare questa manovra il comandante deve disporre di una certa superiorità numerica generale e sopratutto di una sufficiente cavalleria nella riserva per poter effettuare la manovra con celerità.

Fase 1: dispiegamento eserciti
L'esercito "Rosso" ha disposto l'esercito secondo la disposizione classica: R1, R2 e R3: centro e 2 ali. R4 in riserva.
Così come ha dispiegato l'esercito il comandante dell'esercito "Blu". B1, B2 e B3: centro e 2 ali. B4 in riserva.  L'esercito blu dispone di una discreta cavalleria in riserva. Il comandante ha preventivamente disposto sulla propria ala destra dei rinforzi.

Fase 2: attacco secondario
L'esercito Blu attacca con la propria ala sinistra. L'esercito Rosso distacca parte della riserva per mandarla a supporto dell'ala attaccata.

Fase 3: inizio attacco sul fianco
Il comandante dell'esercito Blu comanda l'inizio della manovra avvolgente da parte di una sezione della propria riserva.

Fase 4: Attacchi centrali e manovra di avvolgimento
Sia il centro che l'ala destra dell'esercito Blu muovono all'attacco per impegnare l'esercito nemico. Nel frattempo le truppe impegnate nella manovra di avvolgimento proseguono la loro "corsa". In prima linea la numerosa cavalleria leggera e l'artiglieria a cavallo seguiti da altra cavalleria e dalla fanteria.
Nel frattempo il comandante dell'esercito Rosso, resosi conto del pericolo fa manovrare la propria riserva per fronteggiare il nemico in arrivo.

Fase 5: ultimo atto della manovra
Mentre le truppe Blu raggiungono l'obiettivo, ala destra dell'esercito Blu manovra per impegnare l'ala sinistra nemica affinché non possa intervenire sul fianco delle truppe in manovra avvolgente.

Fase 6: Scontro nelle retrovie
Oltre a tutto il fronte principale si è aperto il fronte secondario nelle retrovie dell'esercito Rosso. A questo punto il comandante dell'esercito rosso si trova in grave difficoltà in quanto:
1: ha la propria ala sinistra quasi circondata;
2: ha un grosso attacco alle retrovie che rischia di isolale il proprio esercito nel caso di sfondamento.

Ha solamente 2 soluzioni possibili:
1: riuscire a ricacciare il nemico che è giunto al suo fianco;
2: cercare di disimpegnarsi con il minor danno possibile.

Una resistenza ad oltranza, vista l'inferiorità numerica, può portare al disastro.