lunedì 13 giugno 2016

Prussia: Cavaleria Nazionale (Freiwillige)

English: Prussia: National Cavalry (Freiwillige)
Français: Prusse: Cavalerie Nationale (Freiwillige)
Deutsch: Preußen: Nationale Kavallerie (Freiwillige)
Русский: Пруссия: Национальная Кавалерия (Freiwillige)
Español: Prusia: Caballería Nacional (Freiwillige)
_____________________________________


Ho creato 7 reggimenti di cavalleria prussiana. In particolare si tratta dei 7 reggimenti di volontari (Freiwillige). Queste unità non sono da confondere con i Landwehr che costituivano quella che possiamo identificare come Guardia Nazionale. I Freiwillige li possiamo identificare come truppe di supporto o di riserva. 

Abbiamo 3 reggimenti della Slesia (Schlesier/Silesian), 2 della Pomerania (Pommern/Vorpommern) e 2 dell'Elba (Elbe). Arruolati come Cavalleggeri, Ussari e Cacciatori ma la scarsità di armi portava diversi di loro ad essere armati dii picche diventando sostanzialmente degli Ulani 

1° Slesia, Cavalleggeri. Circa 800 uomini. L'uniforme era formata da una giubba nera come i pantaloni. La giubba aveva degli alamari rossi di tipo Ussari. Il colore distintivo era il giallo: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako ma in realtà non era raro trovare cappelli di recupero da altre unità o di berretti di panno con visiera.
2° Slesia, Cavalleggeri. Circa 800 uomini. L'uniforme era formata da una giubba verde scuro con pantaloni grigi. Il colore distintivo era il giallo: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako.
3° Slesia, Ussari. Circa 700 uomini. L'uniforme era formata da dolman, pelisse e pantalini neri. Anche in questo caso gli alamari erano rossi. Il colore distintivo era il rosso: colletto e polsini. In dotazione lo shako. 
1° Pomerania, Cavalleggeri. Circa 700 uomini. L'uniforme era formata da una giubba verde scuro con pantaloni bianchi. Il colore distintivo era il bianco: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako. 
2° Pomerania, Cacciatori a cavallo. Circa 600 uomini. L'uniforme era formata da una giubba verde scuro con pantaloni grigi. Gli alamari erano color oro. Il colore distintivo era il bianco: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako.
1° Elba, Cacciatori a cavallo. Circa 600 uomini. L'uniforme era formata da una giubba verde scuro con pantaloni grigio scuro. Gli alamari erano color argento. Il colore distintivo era il celeste: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako. 
2° Elba, Ussari. Circa 700 uomini. L'uniforme era formata da una giubba verde scuro con pantaloni grigio scuro. Gli alamari erano color oro. Il colore distintivo era il celeste: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako. 

Il pennone delle picche, ove presente era bianco e nero per la Pomerania mentre era blu e rosso per l'Elba. 

Di seguito Alcune immagini dei reggimenti in oggetto:

Panoramica dei 7 reggimenti prussiani
I 7 reggimenti prussiani in marcia
Altra visuale dei 7 reggimenti prussiani
Per creare queste basette ho utilizzato tutte miniature della Baccus. .

Primo piano dei reggimenti della Slesia: da sinistra 2 cavalleggeri ed 1 Ussari
Primo piano dei reggimenti della Pomerania: da sinistra cavalleggeri e cacciatori
Primo piano dei reggimenti dell'Elba: da sinistra cacciatori e Ussari
Panoramica di Freiwillige e Landwehr prussiani
Primo piani Landwehr e Freiwillige prussiani
Altra panoramica di Landwehr e Freiwillige prussiani
Panoramica della cavalleria prussiana creata sinora
Di seguito un esperimento: ho provato a fare due brevi filmati delle miniature. La qualità è pessima ma proverò con la videocamera a creare filmati di qualità migliore.

video

video