sabato 5 luglio 2014

Sicilia Borbonica: Cavalleria Linea Reggimento "Principe"

English: Bourbon Sicily: Line Cavalry Regiment "Prince"
Français: Bourbon Sicile: Régiment de Cavalerie de Ligne "Prince"
Deutsch: Bourbon Sizilien: Linie Kavallerie-Regiment "Prinz"
_____________________________________


I Borboni del Regno delle Due Sicilie quando furono cacciati da Napoli si rifugiarono nella seconda capitale del Regno: Palermo. Qui con l'aiuto economico e logistico dell'Inghilterra costituirono un nuovo esercito. Addirittura molti ufficiali furono forniti dagli inglesi. Il loro compito era quello di tenere continuamente sotto pressione il confine sud del Regno di napoli di Murat. In particolare con piccoli e continui attacchi alle "Calabrie" (oggi Calabria). Così da tenere almeno parte dell'esercito napoletano. Oltre a fomentare rivolte in tutte le provincie del Regno.

Il Regno Borbonico di Sicilia
Inoltre gli inglesi utilizzavano le popolosissime regioni del sud della penisola italiana come serbatoio per sempre truppe fresche da gettare nell'enorme tritacarne che era la penisola iberica con la lunga e sanguinosa guerra che la devastava. Ricordiamo che Napoli all'epoca era la città più popolosa d'Europa.

Con questo post presento il Reggimento di Cavalleria di Linea "Principe" dell'Esercito Borbonico di Sicilia. Il reggimento era formato da circa 600 uomini e pertanto ho creato una basetta di 6 miniature. Questo aveva in dotazione una giubba blu scuro con pantaloni grigi. Il colore distintivo era il rosso scuro: colletto, polsini e risvolti. Il reggimento utilizzava un'antiquato bicorno ma questo era di uso comune con i reggimenti di cavalleria di linea dei cugini Borbone di Spagna.

Di seguito alcune immagini che illustrano la basetta creata:

Il Reggimento di Cavalleria di Linea "Principe"
Altra immagine del Reggimento Borbonico Siciliano "Principe"
Primo piano del Reggimento di Cavalleria di Linea "Principe"