domenica 9 marzo 2014

Fattorie con campi coltivati (3)

English: Farm and grown fields
Français: Ferme et champs cultivé
Deutsch: Bauernhof und Felder angebaut
_____________________________________


E' da parecchio tempo che avevo queste 3 fattorie dipinte ma non riuscivo a trovare il tempo di imbasettarle. Finalmente ci sono riuscito.

Ho creato delle basette con la fattoria circondata da alcuni campi coltivati. Ciò per creare uno scenario, nella riproduzione delle battaglie, il più possibile aderente alla realtà.

Come sempre ho utilizzato del compensato a cui ho smussato i bordi con la lima da legno. Quindi ho steso uno strato di flatting per limitare il colore eccessivamente chiaro del compensato.

Le basette per le fattorie
Quindi ho posizionato le fattorie ed ho tracciato le stradine. Stradine che, come sempre, ho creato con il silicone marrone steso con una spatolina. Successivamente ho incollato le fattorie con il prodotto Millechiodi della Pattex che reputo più comodo da utilizzare che la colla da modellismo che utilizzavo precedentemente.

Strade create e fattorie incollate
A questo punto, atteso che il silicone fosse asciutto, ho steso uno strato di Vinavil ed ho creato i campi coltivati utilizzando le polverine della Krea.

Creato i campi coltivati
Non rimaneva che inserire siepi, muretti ed alberi e le 3 basette erano terminate. Le siepi le avevo create io con spugna da imballaggio verniciata, così come ho creato io i muretti duplicando quelli della CinC (se interessa, leggere il post dedicato pubblicato nel mese di agosto 2013 "Riproduzione di muri e recinzioni"). Gli alberi da frutto sono della Krea mentre gli altri alberi sono della Model Tree World.

La prima basetta che presento è con una fattoria della Mainly Military Resin Scenery. Questo produttore ha ceduto gli stampi alla Chiltern Miniatures. Quest'ultima non ha rimesso in produzione gli edifici in 6mm (1/300). Quelli che ho reperito sono fondi di magazzino di qualche rivenditore. La fattoria è discretamente rifinita ma è stato difficoltoso dipingerla in quanto i colori tendevano a scivolare, ciò é dovuto alla tipologia della resina utilizzata. La dimensione è conforme alla maggioranza degli edifici in commercio per il range 6mm. I muri a graticcio dell'edificio inducono a ritenere la fattoria del centro-nord Europa.

La fattoria della Mainly Military Resin Scenery
Visuale ravvicinata
Truppe del Baden in marcia dinanzi la fattoria
La seconda fattoria che presento è della McGijo Models. Questo produttore ha smesso di produrre gli edifici nel range 6mm. Ciò, come detto in altre occasioni, è un vero peccato perché i suoi prodotti sono molto ben rifiniti. Un solo difetto: sono più piccoli della media degli edifici del range 6mm. Ma trattandosi di una fattoria isolata il problema non si pone. Il tetto in pietra induce ad individuare l'edificio come una fattoria in ambito alpino o comunque della fascia centrale dell'Europa.

Fattoria della McGijo Models
Truppe del Granducato di Varsavia in manovra attorno la fattoria
La terza ed ultima fattoria che presento è della Hovels. Questo produttore crea degli edifici interessanti nel loro aspetto. Purtroppo non sono molto rifiniti. Risultano essere grossolani. Il tetto di paglia dell'abitazione e della stalla porta ad individuare l'edificio come una fattoria dell'est Europa.

La fattoria della Hovels
Truppe russe vicino la fattoria