sabato 6 settembre 2014

Esercito della città libera di Danzica

English: Army of the Free City of Danzig
Français: Armée de la Ville libre de Dantzig
Deutsch: Armee (Heer) der Freien Stadt Danzig
_____________________________________


Con questo post presento l'intero, piccolo, esercito della città libera di Danzica. Nel 1807 Napoleone conquistò Danzica e investì del titolo di Duca di Danzica il Maresciallo Pierre François Joseph LefebvreQuesti nominò comandante del costituendo esercito il Generale Conte Jean Rapp.

Il Generale Conte Jean Rapp
Di questo esercito le informazioni sono scarse, per quanto riguarda l'uniformologia. A parte una famosa stampa di Knotel e le informazioni inerenti l'organizzazione dell'esercito in un libro ottocentesco di Werner Hahlweg non ho trovato altro. Purtroppo dalla stampa di Knoltel non si hanno informazioni inerenti l'unità di cavalleria ed il copricapo dei fucilieri. Pertanto mi sono preso la "libertà" di "vestire" la cavalleria con la medesima uniforme della fanteria ed assegnare la chapska ai fucilieri, trattandosi di una città polacca benché abitata in buona parte da prussiani.

Localizzazione della Città Libera di Danzica
La città di Danzica venne occupata dalla coalizione anti-napoleonica nel 1813, in conseguenza alla campagna di Russia. Fra il 1807 al 1813 l'esercito della città di Danzica, sostanzialmente, fece unicamente da guarnigione alla città.

Pertanto le unità create sono le seguenti:
a) Reggimento di Fanteria di Linea. Organizzato su modello francese, quindi con Granatieri, Volteggiatori e Fucilieri. Il reggimento era formato da circa 1500 uomini, in massima parte di etnia polacca, ma vi erano anche lituani e prussiani. Pertanto ho creato una basetta di 15 miniature, con 2 granatieri e 2 Volteggiatori. La giubba era blu ed i pantaloni bianchi. Il colore distintivo era il bianco: petto polsini, colletto e risvolti. Come detto, ai fucilieri ed ai volteggiatori ho assegnato la chapska mentre ai granatieri il bearskin senza placca di foggia francese, così come da stampa di Knotel.
b) Cavalleria di Linea. Unità pagata dai commercianti di Danzica. L'unità, poco più di una compagnia, era composta da circa 200 uomini, pertanto ho creato una basetta di 2 miniature. La giubba era verde scuro ed i pantaloni bianchi. Il colore distintivo era il bianco: colletto, polsini e risvolti. In dotazione la chapska.
c) Artiglieria di linea. L'unità di artiglieria di linea aveva in dotazione un'uniforme simile a quella polacca. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il nero: colletto, polsini e risvolti. In dotazione lo shako. Ho anche creato il traino per il cannone con la medesima uniforme. Non avendo notizia del colore dei cannoni dell'esercito di Danzica li ho verniciati di verde scuro come quelli francesi e polacchi, che ritengo la soluzione più probabile.
d) Ho anche creato una miniatura rappresentante il Generale Conte J.Rapp assegnandogli l'uniforme tipica francese, ossia giubba blu imperiale, pantaloni bianchi e bicorno.

La bandiera della città libera di Danzica riprendeva lo stemma della città: rossa con accanto all'asta due croci bianche sormontate (caricate si dice in araldica) di corona d'oro.

Di seguito alcune immagini che illustrano l'esercito di Danzica:

L'esercito di Danzica
Altra immagine dell'esercito di Danzica
Il Reggimento di Linea
Altra immagine del Reggimento di Linea
L'unità di Artiglieria di Linea
L'unità di Cavalleria di Linea
Il Generale Conte Jean Rapp